Analisi dei principali studi studi sulla Psicologia dell’artista e della creazione artistica (2)

Di Elvio Mattalia LA PLURALITA’ DELL’INTELLIGENZA Gli studi di J. A. Fodor ( La mente modulare. Saggio di psicologia delle facoltà, Il Mulino, Bologna 1999 – La mente non funziona così, Laterza, Bari 2001) evidenziano che l’architettura della mente è costituita, fin dalla nascita, da un insieme di elaboratori, altamente efficienti e specializzati per tipi […]

Analisi dei principali studi studi sulla Psicologia dell’artista e della creazione artistica (1)

di Elvio Mattalia In un suo  testo, contenuto in Arte e neuroscienza  (luglio 1994), Jean-Pierre Changeux afferma: “Strumento di comunicazione soggettiva, l’arte (in particolare le arti figurative) possiede, …il potere di riunire, radunare, riconciliare al di là di ogni credenza o ideologia. L’arte sfrutta la predisposizione del cervello a creare delle “relazioni” fra la ragione […]

IL BISOGNO DI RELAZIONI “SUFFICIENTEMENTE BUONE”: Essere alla giusta distanza (2)

di Rosa Armocida ed Elvio Mattalia Ricordiamo quanto s’è detto relativamente ai tanti insegnanti cui “piacciono le materie scolastiche e non i loro alunni”. Con tale affermazione ci si riferiva ai docenti più interessati a trasmettere solo informazioni, le materie scolastiche così come le hanno studiate, apprese, piuttosto che accompagnarli nella personale realizzazione di se […]

IL BISOGNO DI RELAZIONI “SUFFICIENTEMENTE BUONE”: Ascoltare, Accettare e tollerare (1)

di Rosa Armocida e Elvio Mattalia Poiché I bambini e gli adolescenti nel loro percorso scolastico hanno bisogno di relazioni “sufficientemente buone”, sono necessari insegnanti “sufficientemente buoni e competenti”, che padroneggino ciò che insegnano, ma che, soprattutto, sappiano realizzare un contesto affettivo-comunicativo-relazionale, capace di favorire il processo di individuazione (secondo la definizione di Carl Gustav […]

Educare al gusto estetico

di Elvio Mattalia I giudizi di “bello, brutto, sgradevole, accettabile….” sono sovente il frutto di stereotipi, di pregiudizi collettivi, di semplificazioni interpretative dei gruppi di appartenenza, che condizionano il giudizio personale. Pensiamo invece che il giudicare, l’esprimere un parere ed un proprio gusto deve essere una scelta davvero personale non omologata e massificata o condizionata […]

La fruizione dell’opera d’arte

di Elvio Mattalia Cicerone: “Un uomo che raggiungesse il cielo e le stelle sarebbe triste se non potesse comunicare quello spettacolo” IL PUBBLICO SECONDO MARCEL DUCHAMP Per approfondire il discorso partiamo da due citazioni di un intervista a Marcel Duchamp che sono particolarmente interessanti … ed anche un po’ spiazzanti: “L’artista non conta … E’ […]