Apprendimento attraverso la creatività

a cura della redazione

La creatività è una risorsa fondamentale nell’apprendimento, è una qualità presente in ciascuno. Sviluppare le capacità creative, vuol dire migliorare le capacità ideative e di conseguenza la capacità di “apprendere dall’esperienza”

Facilitare e supportare la creatività favorisce, l’immaginazione, la curiosità, l’attitudine alla scoperta, la  disposizione all’apprendere   e alla  autonomia  di pensiero

Con la creatività ciascuno  impara anche propri fallimenti e si rende possibile la nascita di un pensiero che sia peculiare di ogni persona nella sua individualità e unicità, facilita  e consente l’adattamento  a nuove situazioni  e  a nuove acquisizioni.

L’attività si centra sull’esigenza di fare sperimentare ai bambini strumenti e linguaggi espressivi nuovi e liberi attraverso attività di laboratorio-atelier in cui il bambino possa esprimere se stesso e le proprie emozioni, scoprire i suoi talenti e le sue capacità:

Colore, emozione, creatività :

  • Usare il colore, le forme per esprimersi, sbloccando sentimenti ed emozioni.
  • Nella “situazione laboratorio” si origina la voglia di esprimersi attraverso la manipolazione dei colori e dei materiali, condizioni che predispongono il pensiero al lasciarsi andare, all’apertura, alla creatività.
  • Nasce la voglia di “giocare”, di dare spazio alle forme, ai simboli. A partire da qui si libera la rappresentazione artistica in cui si proiettano vissuti ed emozioni, un ponte per affrontare situazioni difficili, ridefinire dei propri confini in vista di cambiamenti personali e nella relazione con gli altri.

 Suono , voce, musica

Il laboratorio mira al coinvolgimento dei bambini attraverso  l’ascolto e la produzione sonora utilizzando la voce, il corpo e strumenti musicali di facile accesso. Il gruppo si costruisce in un clima ludico e assume la forma di un dialogo sonoro attraverso un percorso che va dalla sperimentazione dell’alternanza suono-silenzio ad una sempre maggiore strutturazione ritmico-melodica, senza rinunciare alla dimensione creativa  e psicocorporea dell’esperienza.

Emozioni, parole, scrittura:

Si sceglieranno parole in libertà che scaturiscano da ogni bambino da cui partire per elaborare testi, poesie, a seconda delle capacità di ognuno e in modo tale che ogni elaborato prodotto entri in relazione con quello degli altri attraverso la condivisione e la discussione.

Fumettando

Il fumetto è un genere narrativo che può essere utilizzato come mezzo espressivo per comunicare e stimolare la fantasia  e  il  piacere dell’ invenzione del  racconto,

Il laboratorio oltre a insegnare a decodificare il linguaggio del fumetto, vuole, attraverso tecniche semplici, far scoprire come può essere facile e divertente raccontare storie attraverso poche parole scritte e il disegno (immagine)

Il fumetto, infatti, sfrutta due  sistemi di comunicazione: la parola le immagini.

Per informazioni  telefona al 3927077053

o scrivi all’indirizzo mail: segreteriacallcenter@arsdiapason.org

Leggi anche:

FULL HELP: Aiuto educativo a genitori e bambini

Lascia un commento