FULL HELP: Aiuto educativo a genitori e bambini

a cura della redazione

I dati statistici dicono che nella scuola, in 10 anni, sono raddoppiate le certificazioni di disabilità, in 4 anni triplicate le diagnostiche di DSA (disturbi specifici dell’apprendimento) e negli ultimi 3 sono stati introdotti anche i BES (bisogni educativi speciali).
Contemporaneamente è aumentata in modo esponenziale la crescita delle diagnosi neuropsichiatriche nell’età infantile e adolescenziale e dei disturbi dello sviluppo e del linguaggio, settoriali o pervasivi (es.autismo).
Nella nostra pratica e nel confronto fra professionisti del settore socio-educativo-sanitario abbiamo rilevato che i problemi dei bambini “certificati” o segnalati con difficoltà di apprendimento sono spesso attribuibili alla situazione educativa che vivono e la soluzione più che in una cura sanitaria sarebbe quella di migliorare o modificare l’approccio pedagogico-didattico ed educativo, recuperare il rapporto fiduciario della scuola con le famiglie, fornire ai genitori adeguati punti di riferimento accessibili, per aiutarli nel percorso educativo genitoriale, non solo riabilitativo o terapeutico.
Nostro obiettivo è di rimettere al centro la pedagogia e l’osservazione-ascolto dei bambini per un lavoro di “aiuto scolastico” più attento alla persona nella sua interezza e complessità, alle esigenze ed espressioni del suo sviluppo evolutivo e potenzialità non solo settoriali, sperimentando e gestendo un luogo di accoglienza e di aiuto educativo per bambini, giovani e genitori.

COSA OFFRIAMO

AIUTO AI GENITORI

  • Uno sportello di Ascolto e Consulenza per i genitori (Counseling psicoeducativo e Parent Training)
  • Attività di incontro e dialogo con esperti (OPENGroup)

UN AIUTO ALLO STUDIO, l’opportunità di essere seguiti nel loro percorso di apprendimento scolastico, attraverso:

  • L’accompagnamento allo studio: insegnanti ed educatori seguono i bambini nello svolgimento dei loro compiti, come momento di osservazione delle difficoltà che incontrano
  • In base all’osservazione offrono strumenti per “apprendere” attraverso un metodo di studio efficace, personalizzato e adeguato alle capacità e caratteristiche di ciascuno.

Gli operatori cercheranno in questa attività:

  • di instaurare una buona relazione educativa, di favorire la loro partecipazione attiva nell’individuazione del percorso di recupero.
  • di individuare con loro eventuali carenze di base
  • di individuare i loro punti di forza per favorire l’autostima e fiducia nelle proprie capacità
  • di trovare strategie efficaci nell’affrontare le loro lacune
  • di risvegliare in loro interesse e curiosità di partire dal presupposto che l’autonomia nello svolgere i loro compiti non è un punto di partenza, ma un punto di arrivo, aiutandoli a lavorare da soli dove si sentono più sicuri e insieme dove ci sono più problemi.
  • Di aiutarli ad organizzare i tempi di studio. L’attività si svolgerà in gruppi di 6 o 7 bambini, per fasce d’età, almeno due volte alla settimana per 2h per cicli di minimo 4 mesi.

Nei casi che lo richiedano, sono previsti eventuali incontri individuali dei bambini e dei genitori con gli esperti e specialisti del Consultorio Full Help ARSDiapason, finalizzati.

Sono previsti anche laboratori creativi perché  la creatività è una risorsa fondamentale nell’apprendimento e di cui parleremo in un prossimo post.

Per informazioni  telefona al 3927077053

o scrivi all’indirizzo mail: segreteriacallcenter@arsdiapason.org, 

Una risposta a “FULL HELP: Aiuto educativo a genitori e bambini”

  1. arsdiapason dice: Rispondi

    info Segreteria: segreteriacallcenter@arsdiapason.org
    in sede : Mercoledi matttina 10-1230 Mercoledi Pomeriggio 15- 18

Lascia un commento