La famiglia oggi e la scuola (1)

di Rosa Armocida e Elvio Mattalia Innanzitutto non una famiglia, ma diverse forme e modi di costituire legami familiari. Essa, infatti, ha subito trasformazioni radicali dal punto di vista sociologico, culturale e valoriale. Si è diversificata nella sua struttura e nella sua composizione. Negli anni Cinquanta un bambino poteva contare su molti parenti (oltre ai […]

Riflessione sul bullismo

di Elvio Mattalia Nelle recenti vicende che si riferiscono al bullismo noto: – per quanto concerne il rapporto bullo/compagno l’assenza dell’occhio docente: a Lecce (e in altre scuole) tutto capita senza che nessuno noti niente – per quanto concerne il rapporto bullo/ docente condivido le punizioni dei ragazzi di Lucca ma mi piacerebbe capire perché […]

Un problema particolare: il Bullismo

di Rosa Armocida Un problema, che oggi irrompe nell’istituzione scolastica, creando allarme e preoccupazione, è quello del bullismo, fenomeno che può manifestarsi in diversi luoghi aggregativi ed in ambiente scolastico in particolare per la sua stessa struttura costitutiva: è il luogo sociale di “transito” di tutti i nostri bambini e ragazzi. IL BULLISMO OGGI Nel […]

IL BISOGNO DI RELAZIONI “SUFFICIENTEMENTE BUONE: Osservare, conoscere ed amare (3)

di Rosa Armocida e Elvio Mattalia OSSERVARE Possiamo aggiungere a questo punto che ascoltare così come porsi alla giusta distanza si coniugano con la capacità d’osservare come gli alunni agiscono i loro vissuti nella relazione con gli altri e nella acquisizione delle conoscenze. Tale capacità richiede che l’insegnante presti attenzione, rivolga il suo sguardo, all’individuo […]

IL BISOGNO DI RELAZIONI “SUFFICIENTEMENTE BUONE”: Essere alla giusta distanza (2)

di Rosa Armocida ed Elvio Mattalia Ricordiamo quanto s’è detto relativamente ai tanti insegnanti cui “piacciono le materie scolastiche e non i loro alunni”. Con tale affermazione ci si riferiva ai docenti più interessati a trasmettere solo informazioni, le materie scolastiche così come le hanno studiate, apprese, piuttosto che accompagnarli nella personale realizzazione di se […]

IL BISOGNO DI RELAZIONI “SUFFICIENTEMENTE BUONE”: Ascoltare, Accettare e tollerare (1)

di Rosa Armocida e Elvio Mattalia Poiché I bambini e gli adolescenti nel loro percorso scolastico hanno bisogno di relazioni “sufficientemente buone”, sono necessari insegnanti “sufficientemente buoni e competenti”, che padroneggino ciò che insegnano, ma che, soprattutto, sappiano realizzare un contesto affettivo-comunicativo-relazionale, capace di favorire il processo di individuazione (secondo la definizione di Carl Gustav […]