COVID-19….ci fa ripensare a noi stessi…..

di Marilena Capellino Era successo di nuovo e lei si sentiva nuovamente disorientata. Provava la stessa sensazione di quando si era ritrovata maggiorenne dalla sera alla mattina.  Era stata approvata una legge che portava la maggiore età da 21 a 18 anni e lei, che ne aveva 20, era stata presa alla sprovvista. Nei mesi precedenti, […]

Gli archetipi, l’inconscio collettivo

Universalità dei simboli – seconda parte di Marilena Capellino Freud paragonò la psiche umana ad un iceberg in quanto solo una piccola parte di esso è visibile al mondo, mentre la grande maggioranza dei suoi contenuti rimane nascosta nell’inconscio; egli sosteneva, inoltre, che la parte più importante di ciò che spinge e guida un essere […]

Scrivere di nonnità

a cura di Marilena Capellino Laboratorio di scrittura autobiografica per nonne e nonni Nella figura del nonno emergono tante parti e tanti legami plurigenerazionali con i quali rapportarsi: • l’essere stato figlio/a e nipote e quindi la memoria dei nonni (com’erano) e dei genitori (com’erano) e di lei/lui figlio/a e nipote • l’essere stato genitore […]

La salute mentale e i giovani

A cura della redazione “Per la Costituzione italiana (Art. 32), la salute è un diritto fondamentale dell’individuo e un interesse della collettività”. Il 10 ottobre è ormai una ricorrenza, una data per ‘ricordare’ il tema della salute mentale. Un giorno che vorrebbe aumentare la consapevolezza su situazioni di malessere variegato, multiforme, che va dallo stress, […]

Orientamento scolastico e scrittura autobiografica

di cura di Marilena Capellino L’attuale periodo storico si distingue per la modifica costante del mercato del lavoro e per l’incertezza di ottenere una professione corrispondente al titolo di studio; occorre, quindi, rafforzare le basi cognitive e relazionali dei giovani, necessarie per gli eventuali ri-orientamenti che essi dovranno affrontare nel corso della loro vita. Di […]

L’aula come luogo di speranza aperto per tutti

di Emilia De Rienzo Marìa Zambrano nel libro “Per l’amore e per la libertà” parla di “aula come luogo di speranza aperto a tutti” una enunciazione che definisce un programma o per lo meno ce ne dà il senso, la direzione. Al centro del suo concetto di “educazione” si incontra il concetto di “persona”: “la persona […]