Gli archetipi, l’inconscio collettivo

Universalità dei simboli – seconda parte di Marilena Capellino Freud paragonò la psiche umana ad un iceberg in quanto solo una piccola parte di esso è visibile al mondo, mentre la grande maggioranza dei suoi contenuti rimane nascosta nell’inconscio; egli sosteneva, inoltre, che la parte più importante di ciò che spinge e guida un essere […]

Significato del Simbolo (1)

di Marilena Capellino L’origine etimologica della parola simbolo deriva dal verbo greco symballo, che letteralmente vuol dire “metto insieme, unisco, avvicino, congiungo, scambio, confronto, mi incontro, mi imbatto, mi metto in relazione”. Difatti nel mondo greco, il simbolo era una sorta di tessera, un oggetto di varia materia, che veniva impiegato per denotare il legame […]

Le parole sono finestre (oppure muri). (Marshall B. Rosenberg)

di Paola Pizarro La “parola”  è  un contenitore di significato, un seme che porta vita, speranza, un verbo che consiglia, che comunica un pensiero che ci consente di creare un varco nella realtà d’oggi; ma al tempo stesso la “parola” può creare muri quando  esprime un giudizio, una condanna, oppure un’offesa. Questo muro purtroppo viene […]

La sofferenza non ragiona, sente

di Emilia de Rienzo Quante volte, per cambiare vita, abbiamo bisogno della vita intera, pensiamo lungamente, prendiamo la rincorsa e poi esitiamo, poi ricominciamo da capo, pensiamo e ripensiamo, ci spostiamo nei solchi del tempo con un movimento circolare, come quei mulinelli di vento che sui campi sollevano polvere, foglie secche, quisquilie, che per molto […]